Champagne per la sera di capodanno

Capodanno: le tradizioni culinarie dal mondo

Ogni anno inizia tra brindisi, fuochi d’artificio e ricche cene. Ogni Paese ha le sue tradizioni culinarie, scopriamole insieme alla ricerca di ispirazione per un cenone di Capodanno dal sapore internazionale.

IN ITALIA:

La tradizione italiana porta in tavola lenticchie, uova e melograno. Questi cibi simboleggiano il denaro e sono quindi di buon auspicio.

In questo giorno di festa, alle tradizioni culinarie, si accompagnano anche quelle più goliardiche, come ad esempio l’usanza di spaccare a terra dei cocci per scacciare via la sfortuna e accendere fuochi e stelline scintillanti per celebrare il nuovo anno.

Schermata 2015-11-24 alle 16.42.00

IN BRASILE

Il Capodanno brasiliano è invece all’insegna del giallo, colore tipicamente usato per le occasioni speciali. In cucina si preparano Chester (tacchino affumicato), pesce e cous cous e, il capo famiglia al momento del brindisi butta un bicchiere di vino all’indietro per allontana la sfortuna.

Sarà forse per questo che anche in questo paese sono particolarmente apprezzate le tovaglie antimacchia? 🙂

IN CINA

Il Capodanno cinese si fa tardare, e si celebra tra il 21 gennaio e il 19 febbraio in coincidenza della festa di Primavera.

I festeggiamenti durano 15 giorni e terminano con la famosa festa delle lanterne. Per tradizione ci si veste di rosso per spaventare il mitologico drago Nian e si mangiano: arance, mandarini, noodles e la torta di riso Nian Gao.

IN GERMANIA

Torniamo in Europa e scopriamo le tradizioni del Capodanno tedesco, nel quale non possono mai mancare scorte di noci, uvette e aringhe affumicate, che diventano gli ingredienti del piatto principale, una sorta di torta salata fatta composta anche da verze, carote e patate.

Una curiosità: i tedeschi lasciano un po’ di avanzi del cenone da mangiare dopo la mezzanotte, come buon auspicio per l’anno che verrà.

Sacchetto di frutta secca

Se avete voglia di provare qualcosa di originale, lasciatevi ispirare da queste idee e tradizioni e fateci sapere qual è la vostra preferita, scrivendo sulle nostre pagine FacebookTwitter Instagram. Buon anno!